Ministero vieta la vendita di manga in Italia

mancro

No, non avete letto male il titolo (oppure si, che cazzo ne sappiamo?). Come un fulmine a ciel sereno arriva la notizia  direttamente dal Ministero dei Fumetti (uno dei Ministeri più in voga dopo quello delle Camminate Beote): in Italia, da maggio in poi sarà assolutamente vietato per edicole, fumetterie e librerie vendere manga.
“Perché va bene che in Italia abbiamo neri, cinesi, grillini e pasticceri, ma almeno i bimbiminchia o giappominchia o come minchia si chiamano, cerchiamo di toglierceli dai coglioni”, queste sono state le parole del sottosegretario del Ministero secondo il quale, i manga renderebbero i ragazzi molto stupidi o, peggio ancora, gay.
Il sottosegretario ha inoltre dichiarato la posizione del Ministero riguardo a fiere fumettistiche varie (come il Napoli Comicon ormai alle porte): “Abbiamo cercato di far chiudere il Comicon, ma dopo una attenta analisi i nostri scienziati hanno scoperto che queste fiere non sono un pericolo per i nostri ragazzi. Infatti non solo non ci sono fumetti di alcun genere, ma sono anche piene di pucchiacca. E a noi sta benissimo. Anzi!”

tumblr_m42x70tf2s1qecuxj

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...